Articolo 21 della Costituzione Italiana

Articolo 21 della Costituzione Italiana:
"TUTTI HANNO DIRITTO DI MANIFESTARE LIBERAMENTE IL PROPRIO PENSIERO CON LA PAROLA, CON LO SCRITTO E OGNI ALTRO MEZZO DI DIFFUSIONE. LA STAMPA NON PUO' ESSERE SOGGETTA AD AUTORIZZAZIONI O CENSURE"

lunedì 27 dicembre 2010

SEGNALAZIONE CITTADINO N° 27 - MANTENIMENTO VERDE PUBBLICO

ABBIAMO RICEVUTO OGGI QUESTA FOTO E ABBIAMO DECISO DI PUBBLICARLA PER DARE ATTENZIONE E RISALTO VERSO UN ALTRO ARGOMENTO, PER NOI MOLTO IMPORTANTE.
IL MANTENIMENTO DEL VERDE PUBBLICO, A NOSTRO AVVISO, PURTROPPO, SEMPRE PIU' TRASCURATO.
NELLE VICINANZE DELL'ATTRRAVERSAMENTO PEDONALE CON BARRIERA ARCHITETTONICA, PRECEDENTEMENTE SEGNALATO, OGGI CI SONO DUE ALBERI IN MENO.
COME DIRE!?
PURTROPPO, DUE PICCIONE CON UNA FAVA!!!


Forse erano malati?
Se la risposta è si, perchè non si è provveduto per tempo al loro monitoraggio ed ad una eventuale cura?
Se non erano malati, perchè ora quei due alberi non ci sono più?
Erano ormai già morti?
Se la risposta è si, come è potuto accadere che non ci si accorgesse prima del loro stato?
Incuria?
Disattenzione?
Distrazione?
Se invece non erano morti, perchè ora quei due alberi non ci sono più?
Queste sono solo alcune delle domande che facciamo all'amministrazione, le stesse domande che facemmo in passato, quando segnalammo altri casi di alberi che erano stati pietosamente abattuti.

SPERIAMO CHE AL LORO POSTO NE VENGANO PIANTATI ALTRI.
PERCHE' SOMMANDO I TRENTA ALBERI 
DEL CAMPO SPORTIVO DI MINERBIO 

PIU' I QUARANTACINQUE DELLA ZONA BOSCHIVA DI CA' DE FABBRI, 

L'ALBERONE DEL PARCO DUE AGOSTO 

E I DUE APPENA SEGNALATI, SIAMO ARRIVATI, PURTROPPO, 
A QUOTA SETTANTOTTO ALBERI ABATTUTI.
ALBERI CHE NON CI SONO PIU'.

Speech by ReadSpeaker