Articolo 21 della Costituzione Italiana

Articolo 21 della Costituzione Italiana:
"TUTTI HANNO DIRITTO DI MANIFESTARE LIBERAMENTE IL PROPRIO PENSIERO CON LA PAROLA, CON LO SCRITTO E OGNI ALTRO MEZZO DI DIFFUSIONE. LA STAMPA NON PUO' ESSERE SOGGETTA AD AUTORIZZAZIONI O CENSURE"

venerdì 27 settembre 2013

RUMORI MISTERIOSI..?!


PREMI PLAY PER ASCOLTARE.
(File registrato ad oltre 1 km di distanza)

Nel riquadro giallo è possibile notare una
colonna gassosa di una qualche sostanza
emessa dallo sfiatatoio.
(Clicca sulla foto per ingrandirla)
Il giorno martedì 24 settembre alle ore 7,00 circa del mattino ognuno di noi è stato sottoposto ad un forzato e fortissimo rumore misterioso, come quello che ho registrato e che potete ascoltare qui sopra.
L' unica differenza tra il file da me pubblicato (30 secondi), con quello accaduto martedì scorso, è la durata dello spiacevole episodio. 
Infatti il fortissimo e fastidiosissimo rumore è durato per oltre un'ora.
Allarmato ho cercato la provenienza del misterioso rumore e con estrema sorpresa scopro che proveniva dal magazzino della Snam in via Marconi. 
Una sorta di torretta infatti stava "sbuffando" ad alta pressione una qualche sostanza gassosa a noi sconosciuta.
Ho cercato sul sito del comune e sui siti della Snam e Stogit Minerbio per scoprire di cosa si trattasse, ma come è ormai consuetudine a Minerbio, il nulla ha regnato sovrano.
La freccia indica la presenza dei vigili del fuoco.
(Clicca sulla foto per ingrandirla)
Evidentemente non ero il solo ad essersi allarmato, infatti in corrispondenza del luogo dove ho scattato queste foto, si erano radunate decine e decine di persone, sia a piedi che in macchina, che incuriositi dallo strano ed improvviso episodio volevano cercare di capirne qualcosa di più.
Prova di quanto appena affermato è la presenza dei vigili del fuoco, che probabilmente allarmati da qualche cittadino impaurito, hanno dovuto svolgere un sopralluogo.
Home page sito Comune
Ancora oggi non è dato sapere di cosa si trattasse e da cosa fossa causato quel fortissimo rumore, non è possibile sapere se sia stato espulso gas vaporizzato o aria, il tutto rimane ancora un mistero. 



Home page sito Stogit.
Infatti sia sul sito comunale che su quello di Stogit Minerbio e Snam non compaiono nemmeno due righe chiarificatrici o per lo meno di scuse per il disagio che ogni Cittadino di Minerbio ha dovuto subire.



Home page sito Snam.
Del resto noi del blog siamo abituati a questo modo di fare da parte di un' amministrazione comunale indolente verso il dialogo e i suoi Cittadini.
Nonostante tutto continuiamo nella nostra attività di informazione e segnalazioni volte a rendere il nostro paese più vivibile e soprattutto sicuro.
Ci auguriamo infine che presto ogni Cittadino Minerbiese riesca finalmente ad aprire gli occhi per accorgersi definitivamente da chi siamo e come siamo amministrati a Minerbio.

giovedì 26 settembre 2013

SMARRITA GATTINA A MINERBIO


.
CI E' GIUNTA UNA COMUNICAZIONE DA UNA FAMIGLIA MINERBIESE CHE HA SMARRITO LA GATTINA DI CASA.
.
VE LA GIRIAMO COSI' COME CI E' STATA INVIATA :
.
.


CI AUGURIAMO CHE TUTTO SI RISOLVA NEL MIGLIORE DEI MODI, E CIOE' CON IL RITROVAMENTO DELLA MICIA.
.
Il Blog
.

domenica 8 settembre 2013

I NUOVI FARAONI

.
Pubblico una copia dell'articolo che è apparso oggi sulle pagine del "Resto del Carlino", riguardante l'Unione Terre di Pianura.
.
Viene annunciato il "divorzio" tra il Direttore generale Michele Gentilini e i Sindaci dei Comuni che compongono l'Unione stessa, a causa di posizioni divergenti.
.
.
Ciò che però maggiormente attrae la nostra attenzione, come già rimarcato in passato, è la cifra mensile corrisposta contrattualmente al massimo dirigente dell'Unione.
.
Si tratta infatti di un compenso spropositato, soprattutto se raffrontato alla crisi economica che ci attanaglia, e alle migliaia di persone che vivono di sussistenza.
.
110 mila euro annui è infatti quanto stabilito da un contratto previsto per compensare l'attività di Gentilini, con il beneplacito dei Sindaci dell'Unione Terre di Pianura, alla faccia della crisi, dei disoccupati, degli esodati, delle famiglie in difficoltà, e di chi non arriva oltre la seconda settimana del mese con le proprie risorse.
.
La figura di "Direttore" in questo caso potrebbe essere equiparata a quella degli antichi "faraoni" egiziani, che disponevano di benefici molto superiori rispetto alla qualità di vita dei propri sudditi.
.
In effetti il parallelismo è evidente quanto vergognoso e offensivo, in un'Italia che arranca faticosamente, e in cui si osserva la differenza tra la popolazione allo stremo, e la contrapposizione con la classe politica strafogata da privilegi e stipendi, appunto, faraonici.
.
Il PD, naturalmente, che si annida dietro la presenza dei Sindaci dell'Unione, ben si guarda dal prendere le distanze da questo sistema di privilegi di casta, abituato com'è a goderne esso stesso a livello nazionale ed europeo.
.
Nuovi FARAONI, dunque ...  con la complicità di chi ancora, con il paraocchi,  continua a dare  loro la preferenza elettorale, testardemente, facendosi male ma perseverando, nonostante tutto...
.
Nonostante gli scandali (MPS docet) e la palese evidenza dei fatti.
.
Fino a quando i Minerbiesi avvalleranno questi parassiti ?
.
Solo il futuro ci darà delle risposte .... ma nel frattempo, lo scandalo continua...
.
Dissenso
.
 
 

Speech by ReadSpeaker