Articolo 21 della Costituzione Italiana

Articolo 21 della Costituzione Italiana:
"TUTTI HANNO DIRITTO DI MANIFESTARE LIBERAMENTE IL PROPRIO PENSIERO CON LA PAROLA, CON LO SCRITTO E OGNI ALTRO MEZZO DI DIFFUSIONE. LA STAMPA NON PUO' ESSERE SOGGETTA AD AUTORIZZAZIONI O CENSURE"

venerdì 25 aprile 2014

10 ottimi motivi per NON VOTARE Gian Luca Borghi

.
Come già rimarcato in precedenza, si avvicina oramai la data del 25 maggio, in occasione della quale si terranno le elezioni amministrative per il rinnovo delle cariche comunali.
 .
Abbiamo spiegato esaustivamente i motivi per cui non riteniamo che sia una buona scelta quella di votare per Lorenzo Minganti (LINK), candidatosi nuovamente per guidare il Paese, in qualità di Sindaco, e questi motivi sono validi anche per un altro personaggio.
 ..
Oggi prendiamo infatti in esame una figura che appartiene alle liste di opposizione e che si contrappone a Minganti, alternativamente, candidandosi alla carica di Primo Cittadino di Minerbio.
 .
Si tratta di Gian Luca Borghi, sfuggente ed evanescente elemento di una minoranza che dovrebbe contrastare il predominio del PD.
 .
Il fatto è che in questi anni, questo personaggio è stato completamente latitante sul territorio, eccezione fatta per le presenze nei Consigli comunali periodici.
 .
Le battaglie di civiltà che il Blog ha sempre portato avanti, collaborando a volte proprio con le minoranze del Paese, NON hanno mai visto Gian Luca Borghi in prima fila, ad interpretare un ruolo che, invece, chi si candida a Sindaco avrebbe dovuto fare suo.
.
La sua latitanza è stata tanto assoluta quanto devastante per un territorio che avrebbe avuto estrema necessità, invece, di un impegno deciso e costante.
 .
Mentre noi del blog facevamo banchetti informativi con distribuzione di volantini, durante il corso dell’anno, con qualsiasi condizione atmosferica, sia al freddo pungente dell’inverno che al calore di un sole estivo soffocante, Borghi si pasceva di una indifferenza totale, godendosi gli agi che il suo stesso menefreghismo gli concedeva.
 .
Le nostre domeniche di impegno sociale, spesso rubate alla famiglia, e spese in un tentativo di informazione costante sulle problematiche territoriali,  sono trascorse in una totale indifferenza da parte di colui che oggi si candida a Sindaco.
 .
Gian Luca Borghi quindi NON è meno colpevole del Sindaco attuale, Lorenzo Minganti, anch’egli ricandidato ma su opposta sponda, per avere in sintesi contribuito a dissimulare una situazione, quella minerbiese, che affronta quotidianamente gravi problemi territoriali.
 .
Abbiamo già ampiamente esposto le motivazioni che ci inducono a rifiutare Minganti come Primo Cittadino, e inglobiamo in queste anche Borghi, resosi correo della stessa inefficienza e incapacità di prendere in considerazione le esigenze dei Cittadini.
.
.
Stranamente oggi, dopo anni di latitanza, durante i quali il Paese è stato assediato da barriere architettoniche, amianto, problemi di sicurezza, di qualità dell’aria che respiriamo, di promesse disattese da parte dell’Amministrazione, di sprechi, di mancanza di democrazia, di decisioni scellerate e di auto-referenzialismi del Primo Cittadino, espansionismo Stogit, oggi Borghi si è ripresentato, bello come il sole, come se nulla fosse… rispuntando come un fiore primaverile, e candidandosi come Sindaco !
 .
Lascio a voi che leggete e alla vostra intelligenza, trarre le conclusioni…prima di andare a votare…
.
.
Dissenso
.
.

Speech by ReadSpeaker