Articolo 21 della Costituzione Italiana

Articolo 21 della Costituzione Italiana:
"TUTTI HANNO DIRITTO DI MANIFESTARE LIBERAMENTE IL PROPRIO PENSIERO CON LA PAROLA, CON LO SCRITTO E OGNI ALTRO MEZZO DI DIFFUSIONE. LA STAMPA NON PUO' ESSERE SOGGETTA AD AUTORIZZAZIONI O CENSURE"

domenica 17 agosto 2014

I CRIMINI DEL PARTITO COMUNISTA CINESE.



CINA: indagine conduce all’evidenza di espianto forzato di organi nella città di Handan.

Il silenzio è collusione

L’atrocità dell’espianto forzato di organi da praticanti del Falun Gong è largamente conosciuto.
Ha scioccato il mondo e ha attirato grande attenzione.
Tuttavia, molti crimini commessi ad Handan collegati con l’espianto forzato di organi sono ancora tenuti nascosti.
Sulla reputazione del Partito Comunista Cinese nelle atrocità dell’espianto forzato di organi, ogni grado di tolleranza o silenzio aggrava l’accusa di collusione.
È obbligo di ogni persona con senso di giustizia aiutare affinché finisca questa persecuzione e rendere noti i crimine del PCC.
Prendere posizione per la giustizia e salvaguardare i diritti umani di ogni essere vivente, inclusi tu ed io.

Speech by ReadSpeaker