Articolo 21 della Costituzione Italiana

Articolo 21 della Costituzione Italiana:
"TUTTI HANNO DIRITTO DI MANIFESTARE LIBERAMENTE IL PROPRIO PENSIERO CON LA PAROLA, CON LO SCRITTO E OGNI ALTRO MEZZO DI DIFFUSIONE. LA STAMPA NON PUO' ESSERE SOGGETTA AD AUTORIZZAZIONI O CENSURE"

domenica 10 giugno 2018

Disprezzo dei DIRITTI UMANI

Continua, ancora oggi, la campagna propagandistica antiamericana, antimperialista e antisionista, iniziata dalla Russia nel dopoguerra.
.
L’Europa tuona contro il Presidente americano Donald Trump, reo di aver imposto dei dazi sulle importazioni di merci negli Stati Uniti.
.
Anche l’Italia, per bocca di Matteo Salvini, si è unita al coro antiamericano, a totale vantaggio della Russia di Putin, senza tenere conto che Washington tutela semplicemente gli interessi economici del proprio Paese, così come dovremmo fare noi in Italia.
.
Ci sono però dei “paletti”, del limiti invalicabili, oltre i quali non si può andare.
.
Mi riferisco al fatto che si continui a commerciare e a investire in Paesi, come appunto la Russia di Putin, oltre che la Cina, in cui il disprezzo per i diritti umani è all’ordine del giorno, come consuetudine quotidiana dei Governi in carica in tali Paesi.
.
.
Matteo Salvini, riguardo alle sanzioni contro la Russia, ha apertamente affermato che per l’Italia non c’è alcun pericolo che viene dall’est ma solo dal sud, riferendosi alle immigrazioni clandestine, e tralasciando il fatto che la Russia ha invaso il territorio di uno Stato sovrano, l’Ucraina, occupando e annettendo militarmente la Crimea.
.
Il modus operandi del “Capitano” in questo caso è apparso ai più quanto meno ambiguo e superficiale, ma la verità è che fra Matteo Salvini e Putin intercorrono da tempo ottimi rapporti sia personali che politici.
.
Mi chiedo allora, visto che i politici italiani fanno affari con Russia e Cina, perché non farli anche con la Corea del Nord, domandandomi inoltre se, nel caso esistesse ancora il nazismo, si potessero instaurare rapporti commerciali con i seguaci di Hitler.
.
I diritti umani sono, a mio parere, un elemento da cui non si può prescindere nella scelta dei partner politici e commerciali, per cui, alla luce dei tanti crimini commessi da Putin mi chiedo come mai Salvini “sorvoli” su questo importante aspetto del convivere democratico.
.
Forse la campagna denigratoria scatenata a livello internazionale dalla Russia, che continua oramai da decenni ad avvelenare le coscienze europee con un antiamericanismo/antimperialismo/antisionismo trito e ritrito, ha colpito e fagocitato anche Matteo Salvini.
.
La riduzione in schiavitù, l’annichilimento delle coscienze, la tortura, l’omicidio, la sopraffazione, l’invasione armata, il genocidio, sono tutte componenti che si ritrovano in entrambi i partner commerciali dell’Italia, la Cina e la Russia.
.
6 febbraio 2000  -  Grozny (Cecenia), completamente rasa al suolo

Putin, che ricordiamo essere un ex colonnello del servizio segreto comunista staliniano, il famigerato KGB, usa i sistemi propri del vecchio apparato di regime per dominare con ferocia la Nazione.
.
Purtroppo la sua manovra politica prevede anche un deciso piano di espansione territoriale, con il quale il nuovo Zar si vuole annettere i territori a lui confinanti, come l’Ucraina (di cui ha già occupato la Crimea), la Georgia (in perenne conflitto), la Cecenia (rasa al suolo e conquistata, facendo strage della popolazione).
.
Chiunque si opponga a questo disegno, anche denunciandone i crimini sulla carta stampata, come le giornaliste Anna Politkovskaja, Anastasija Baburova, e Natalija Estemirova, viene sistematicamente ucciso dai sicari di Putin.
.
Proprio quel Putin che piace così tanto a Matteo Salvini !
.
I manicomi criminali sono l’altro strumento cui ricorre lo Zar per rendere docili e ammaestrati gli oppositori, proprio come accadeva all’epoca di Stalin.
. 
CRIMINALI ANTIAMERICANI/ANTIMPERIALISTI :
Osama Bin Laden, Hugo Chavez, Kim Jong-II, Muammar Gheddafi, Fidel Castro, Saddam Hussein


Il sentimento di antiamericanismo che impera in tutta Europa, alimentato oggi anche dall’imposizione dei Dazi da parte di Trump, gioca a favore di Putin e dei suoi piani strategici, deviando l’attenzione e il risentimento delle masse popolari verso il nemico imperialista statunitense.
.
La democrazia è il nostro bene più grande e ci permette di vivere una dignità umana consapevole e libera da imposizioni, per mezzo della quale possiamo votare, esprimere le nostre idee, spaziare nell’universo di sinergie sociali, amare o anche odiare, ma sempre nel rispetto delle norme che regolano la convivenza civile.
.
Putin ha negato tutto ciò, ricorrendo all’omicidio, alla tortura, alla censura, all’eliminazione fisica degli avversari politici e di chi diffonde la verità sui suoi crimini, ergendosi ad unico giudice della vita delle persone, umiliandole e perseguendole con feroce determinazione.
.
La Storia ce lo dice ! E’ davanti agli occhi di tutti, nella realtà quotidiana e contemporanea, nonostante i tentativi di dissimulazione attuati grazie alla campagna dei nuovi “partigiani della pace” !
.
Matteo Salvini vuole forse essere uno di loro ? Un partigiano della pace tinto di rosso ? Uno di quelli che sventolano la bandiera multicolore della pace a comando ?
.
Non basta un Roberto Fico che come Presidente della Camera saluta a pugno chiuso durante una rappresentazione istituzionale come quella commemorativa delle Forze Armate ?
.
Salvini a Mosca, mentre inneggia a Putin
.
Vogliamo forse andare in una direzione che non tenga conto dei diritti umani ?
.
E’ mostruoso solamente pensarlo, e purtroppo Salvini ha stretto legami molto forti con l’entourage di Putin e con la sua cricca politica.
.
Il pericolo per l’Italia non deriva solo dall’ondata epocale di clandestini (su cui tra l’altro proprio il comunista Fico si è espresso in termini molto accomodanti) ma anche dalla mancanza di rispetto per la democrazia e per la libertà.
.
Le continue e perseveranti infiltrazioni di teorie e distorsioni marxiste, tanto fallimentari quanto utopistiche e irrealizzabili (la Storia lo ha dimostrato) hanno comportato una modifica nelle mentalità giovanili europee, assuefacendole al buonismo, all’ignavia e alla falsa carità cristiana, sconvolgendo un equilibrio intellettuale che ha creato enorme confusione di ruoli e di ideologie.
.
Esigere una regolamentazione dell’immigrazione, che tenga conto delle esigenze nazionali, è scambiato per razzismo o per il cosiddetto “populismo”, mentre per contro si ignora totalmente il fatto che in Russia si viene uccisi per aver tentato di divulgare verità scomode al regime.
.

E’ questo che vuole Salvini ? Governare su una massa acefala di persone che riempiono gli stadi alla domenica, e che durante la settimana inneggiano a Putin.
.
Il comunista Fico sarebbe senza dubbio contento di ciò, visto che nel suo Movimento la democrazia Non esiste.
.
Queste premesse, in simbiosi con l’antiamericanismo che viene dall’est, mi inducono ad avere grosse perplessità per il nostro futuro e quello dei nostri figli e nipoti.
.
La democrazia è una cosa seria, così come la libertà, i diritti umani e la dignità dell’individuo.

.
.
Dissenso
.

Speech by ReadSpeaker