Articolo 21 della Costituzione Italiana

Articolo 21 della Costituzione Italiana:
"TUTTI HANNO DIRITTO DI MANIFESTARE LIBERAMENTE IL PROPRIO PENSIERO CON LA PAROLA, CON LO SCRITTO E OGNI ALTRO MEZZO DI DIFFUSIONE. LA STAMPA NON PUO' ESSERE SOGGETTA AD AUTORIZZAZIONI O CENSURE"

giovedì 12 agosto 2010

UN NODO AL FAZZOLETTO - LE PROMESSE DI MINGANTI

SICUREZZA STRADALE E ATTRAVERSAMENTI PEDONALI.
DOPO LE NUMEROSE NOSTRE SEGNALAZIONI ABBIAMO FINALMENTE OTTENUTO RISPOSTE PRECISE DALL'AMMINISTRAZIONE COMUNALE.
SOTTO PUBBLICO UNO STRALCIO DELLA RISPOSTA DI MINGANTI ALLE NOSTRE CONTINUE SEGNALAZIONI:

[...] la messa in sicurezza del passaggio pedonale dinanzi alle scuole elementari di Minerbio (al pari dei dossi rallentatori, o dell’incrocio di via Mora) è programmata all’interno della campagna asfaltature 2010; l’inizio di tali opere è stato posticipato da giugno a settembre per poter rispettare i vincoli dettati dal “patto di stabilità”; e non si tratta di una scusa (come dice lei) ma di un fatto oggettivo. [...]
[...] La realizzazione di un’isola spartitraffico è proprio la soluzione che stiamo studiando (e da parecchio) [...]

NOI DEL BLOG STAREMO AD ASPETTARE E VEDREMO DI AGGIUNGERE UN ALTRO LINK "OBIETTIVO RAGGIUNTO" ALLE NOSTRE SEGNALAZIONI.
DOPO 10 MESI, DI NOSTRE SEGNALAZIONI, DOVE L'AMMINISTRAZIONE HA PREFERITO FARE ALTRO, ABBIAMO FINALMENTE AVUTO UNA RISPOSTA PRECISA, ORA VIGILEREMO SULLA SUA ATTUAZIONE.
NEL FRATTEMPO VI RIMANDO AD ALCUNI LINK DOVE NOI DEL BLOG CHIEDAVAMO LA MESSA IN SICUREZZA DI QUEL TRATTO:
http://minerbioeilcittadino.blogspot.com/2009/12/il-sindaco-aspetta-il-morto.html 
http://minerbioeilcittadino.blogspot.com/2010/04/obbiettivo-raggiunto-ma-con-riserva.html

BARRIERE ARCHITETTONICHE
DOPO LE NUMEROSE NOSTRE SEGNALAZIONI ABBIAMO FINALMENTE OTTENUTO RISPOSTE PRECISE DALL'AMMINISTRAZIONE COMUNALE.
SOTTO PUBBLICO UNO STRALCIO DELLA RISPOSTA DI MINGANTI ALLE NOSTRE CONTINUE SEGNALAZIONI:

[...] Quanto alle barriere architettoniche [...] Resta il fatto che, una dopo l’altra, stiamo abbattendo le barriere esistenti. Mi piacerebbe poter risolvere tutti i problemi di Minerbio in un colpo solo, ma per motivi organizzativi, economici e normativi ho dovuto articolare tutti i nostri obiettivi in cinque anni. [...]

QUINDI NEL FRATTEMPO I DISABILI DI MINERBIO (e non solo) SI "ACCONTENTINO" E MAGARI SI VADANO A FARE UN GIRO SULLA NUOVA CICLABILE MINERBIO-TINTORIA DAL COSTO DI 700 MILA€.
FORSE E' PIU' FACILE, POLITICAMENTE, ACCONTENTARE CENTINAIA DI CICLISTI, PIUTTOSTO CHE POCHE DECINE DI DISABILI...
NOI DEL BLOG CONTINUIAMO A RIBADIRE, SOPRATTUTTO DOPO 10 MESI DI CONTINUE NOSTRE SEGNALAZIONI, CHE TALE SITUAZIONE E' VERGOGNOSA.

SONDAGGIO MEDEC
DOPO LE NUMEROSE NOSTRE SEGNALAZIONI ABBIAMO FINALMENTE OTTENUTO RISPOSTE PRECISE DALL'AMMINISTRAZIONE COMUNALE.
SOTTO PUBBLICO UNO STRALCIO DELLA RISPOSTA DI MINGANTI ALLE NOSTRE CONTINUE SEGNALAZIONI:

[...]Come ho già detto pubblicamente, il sondaggio MEDEC ha un costo estremamente inferiore a quello di mercato, venendo effettuato da un’altra pubblica amministrazione.[...]
[...] Spendere 3.800 Euro ogni 3/4 anni per avere queste informazioni mi sembra più che congruo, anche considerando che i risultati vengono diffusi pubblicamente. Poiché la relazione finale ci è pervenuta un paio di settimane fa, ho ritenuto opportuno rimandare la presentazione pubblica a settembre, in modo da avere una maggiore partecipazione.  [...]


NEL FRATTEMPO DOPO AVER SPESO 3800,00€ DEI NOSTRI SOLDI DA MARZO A OGGI LA MEDEC HA CONSEGNATO DA POCHI GIORNI I RISULTATI.
LA MEDEC, SECONDO MINGANTI, HA IMPIEGATO 6 MESI PER ELABORARE O CONSEGNARE I RISULTATI DEL SONDAGGIO COMUNALE.
L'AMMINISTRAZIONE MINGANTI LI RENDERA' PUBBLICI DOPO 7 MESI!
QUINDI LE COSE SONO DUE: O LA MEDEC, PAGATA CON NOSTRI SOLDI, SE LA PRENDE TROPPO COMODA,  E ALLORA E' MEGLIO CAMBIARE SISTEMA PER I SONDAGGI (se proprio si vogliono fare?!), OPPURE LA SECONDA IPOTESI E':
LA LASCIO ALLA VOSTRA IMMAGINAZIONE...

NOI DEL BLOG RINGRAZIAMO MINGANTI PER LE SUE "SOLITE" PROMESSE, VIGILEREMO COME E' NOSTRA ABITUDINE SULLA LORO REALIZZAZIONE E SAREMO LI' PRONTI A RICORDARGLI QUANTO CI AVEVA DETTO, NEL CASO (e purtroppo molto spesso accade!) SE LO SCORDASSE.

Speech by ReadSpeaker