Articolo 21 della Costituzione Italiana

Articolo 21 della Costituzione Italiana:
"TUTTI HANNO DIRITTO DI MANIFESTARE LIBERAMENTE IL PROPRIO PENSIERO CON LA PAROLA, CON LO SCRITTO E OGNI ALTRO MEZZO DI DIFFUSIONE. LA STAMPA NON PUO' ESSERE SOGGETTA AD AUTORIZZAZIONI O CENSURE"

sabato 18 febbraio 2012

LA NEVE SI STA SCIOGLIENDO MA I PROBLEMI RESTANO.

Apprendiamo dai media locali che ci sono stati parecchi problemi alle strutture scolastiche del paese, causati dalla neve (??!).
Leggiamo infatti, che nella palestra appena ristrutturata di Minerbio si sono verificate infiltrazioni d'acqua  dal tetto che hanno coinvolto l'impianto elettrico, costringendo l'amministrazione comunale alla forzata chiusura della struttura.
Questo sotto è l'articolo estrapolato dal sito della LEGA NORD MINERBIO (LINK):
"Come si può ben capire leggendo l'articolo del Carlino, la NUOVA palestra (appena restaurata con tanto di inaugurazione in stile sovietico, con banda e comizio politico del sindaco) è stata chiusa per colpa di infiltrazioni causate dalla neve.
Sembra infatti che a rischio fosse l'impianto elettrico che a contatto con l'acqua prodotta dalla neve, infiltratasi dal tetto, avrebbe potuto creare una situazione potenzialmente pericolosa.
Anche dalla stessa dichiarazione del primo cittadino risulta infatti che gli stessi collaboratori del sindaco fossero stati impegnati per asciugare il PAVIMENTO della palestra evidentemente BAGNATO!
Abbiamo quindi presentato un'interrogazione al consiglio comunale, per cercare di capire cosa sia accaduto alla struttura sportiva appena ristrutturata..."

Questa episodio si va a sommare agli altri trovati sul web (facebook).
Infatti sono tanti i cittadini che, preoccupati, hanno segnalato altre situazioni poco edificanti.
Apprendiamo quindi che anche nella scuola di Ca' de Fabbri, per colpa della neve (??!), un tratto del cornicione del tetto ha perso dei pezzi!!
Un Cittadino ha fotografato i calcinacci del cornicione crollati al suolo (inviateci in una segnalazione al blog - LINK),  oltre che al cornicione stesso e dalla foto si può ben vedere come in corrispondenza della grondaia, ne manchi un pezzo importante, evidenziandone così  la fragilità strutturale di entrambi (cornicione e grondaia).

Apprendiamo inoltre dal racconto di un Cittadino che anche dentro alle scuole medie, in una delle classi, qualche giorno fa, stesse piovendo dentro. 
Informazione che un genitore ha appreso dal proprio figlio mentre gli  raccontava candidamente che per raccogliere l'acqua nell'aula gli insegnanti e gli inservienti stessero usando degli stracci...!!

Ora, senza voler fare polemiche, ci chiediamo come sia possibile che su tre strutture pubbliche (scuole medie, palestra, scuole di Ca' de Fabbri) si siano potute verificare tutte queste problematiche quasi contemporaneamente?
Ci chiediamo quindi in che stato siano queste strutture?
Ci domandiamo se in questi anni siano state fatte manutenzioni e controlli?
E se si, come mai si sono verificati questi tristi episodi?

Ci tengo a precisare che queste domande sono fatte per avere delle rassicurazioni e non per creare allarmismo.
Credo infatti che ogni genitore (noi del Blog compresi) abbia il diritto di essere ragguagliato sulla situazione, soprattutto dopo l'evidenza prodotta dalle vostre/nostre segnalazioni.

Solo un'ultima considerazione personale.
E' nevicato anche sulle nostre case, giusto?! 
Ma non ho ancora sentito nessuno lamentarsi del fatto che gli sia piovuto in casa o che si sia rotta una grondai o che  si sia rotto un pezzo del cornicione del tetto o che abbia rischiato di essere folgorato per colpa della neve infiltratasi vicino all'impianto elettrico...!!
Credo quindi che trattandosi di luoghi in cui vivono i nostri figli per parecchie ore della giornata, sia necessario controllare bene lo stato degli edifici cercando di capire quali siano state le cause che hanno prodotto le rotture sopra elencate e quali abbiano prodotto le perdite d'acqua dai tetti degli edifici stessi. 
Sicuramente si sarà trattato di una serie (anche se un po' lunga e sfortunata!!) di  sciocchezze e piccolezze che si risolveranno velocemente, credo però che sia importante controllare e verificare bene per poi renderne conto ai tanti Cittadini preoccupati.
 

Speech by ReadSpeaker