Articolo 21 della Costituzione Italiana

Articolo 21 della Costituzione Italiana:
"TUTTI HANNO DIRITTO DI MANIFESTARE LIBERAMENTE IL PROPRIO PENSIERO CON LA PAROLA, CON LO SCRITTO E OGNI ALTRO MEZZO DI DIFFUSIONE. LA STAMPA NON PUO' ESSERE SOGGETTA AD AUTORIZZAZIONI O CENSURE"

sabato 10 aprile 2010

L'AMMINISTRAZIONE MINGANTI - IL PARCO CHE NON C'E' - IL VERDE ABBANDONATO !

Ieri per lavoro ero in zona arcoveggio, verso la fine, precisamente alla Ca' Bura. Ho notato passando con la macchina un giardino molto grande, talmente bello che mi sono voluto fermare per fotografarlo. Quello che in realtà ha attirato maggiormente la mia attenzione è stata la gigantesca giostra  per bambini (a postazione fissa) . Inoltre tutti i giochi per i bimbi sono montati sopra a pavimentazione morbida , evitando così il rischio di farsi troppo male o il formarsi di immense pozzanghere e quindi fango. Questo è un giardino cittadino in una zona popolare di Bologna, attorniato da case del comune che si riflettono nel laghetto del parco. Ho pensato allo sforzo delle amministrazioni nel cercare di tenere così ben curato e pulito un giardino così grande. Ho poi invece notato la presenza di una casetta in legno auto alimentata con pannelli solari, che portava una insegna con scritto "associazione volontari Ca' Bura - onlus"; 
Vicino a questa casetta, meraviglia delle meraviglie, c'erano degli orti cittadini, tenuti benissimo.
In questo zona di Bologna l'amministrazione è riuscita a creare un' ottima collaborazione tra cittadini, che volontariamente si prendono cura del parco e degli orti,  e tra privati che investendo con strutture tipo giostre e giochi per bambini hanno tutto l'interesse a tenere ben curato il giardino.
Ho voluto quindi paragonare questa realtà con quella minerbiese.
Guardate e giudicate voi le foto del parco Ca' Bura e quelle del parco 2 agosto (fatte oggi).
Giudicate voi,  l'amministrazione Minganti, se ha totalmente abbandonato il nostro parco e il nostro verde in generale, visto e considerato che il Sindaco ha confermato l'altra sera che gli alberi tagliati al campo sportivo non sono circa 15, bensì 30.

Si avete capito bene 30 ALBERI ABBATTUTI PER FARE UN CAMPO DA CALCETTO, senza  avere pronto, oltretutto un progetto per impiantarne dei nuovi  sostitutivi a quelli tagliati. 


 Queste foto sono dedicate anche a coloro che lavorano fianco a fianco col Sindaco. Che avrebbero la possibilità di cambiare le cose ma che per comodità della poltrona e pigrizia istituzionale non muovono un dito, pronti a votare qualsiasi cosa per volere di partito, magari anche contro il proprio interesse. Vi faccio una domanda da libero cittadino, non vi viene nemmeno un po' di VERGOGNA mentre le guardate? Siete talmente succubi dell'amministrazione che non avete un po' di coraggio di farvi sentire dal vostro capo, il Sindaco.
Alzate la testa e cominciate a pensare da soli, basta che vi guardiate intorno per capire che qualcosa non funziona!
Ora vi lascio alle foto e buona visione!

Christian B.

Parco Ca' Bura:



Parco di Minerbio

Speech by ReadSpeaker