Articolo 21 della Costituzione Italiana

Articolo 21 della Costituzione Italiana:
"TUTTI HANNO DIRITTO DI MANIFESTARE LIBERAMENTE IL PROPRIO PENSIERO CON LA PAROLA, CON LO SCRITTO E OGNI ALTRO MEZZO DI DIFFUSIONE. LA STAMPA NON PUO' ESSERE SOGGETTA AD AUTORIZZAZIONI O CENSURE"

sabato 3 aprile 2010

LO STEMMA SBAGLIATO

Le giuro Minganti, non sono prevenuto nei suoi confronti.
Sto cercando in tutte le maniere di vederla con occhi di un cittadino che guarda il proprio Sindaco come colui che può risolvere i problemi del paese, che cerca di fare bene, interessandosi di tutte le circostanze della città.
Purtroppo però non riesco nell'intento di vederla e considerarla come vorrei, come sopra scritto, nemmeno mettendoci tutta la mia buona volontà.
Infatti l'unica cosa che riesco a vedere in lei è un totale atteggiamento di disinteresse verso tutte le problematiche vere della città e verso i cittadini. Lo dimostrano tutti i post del blog, spediti a lei e all' urp del comune, ai quali non è mai stato dato una risposta seria e precisa volta a risolvere in maniera definitiva un qualsiasi problema a lei sottoposto.
Come ultima cosa che dimostra quanto appena detto, cioè pressapochismo, disinteresse, disattenzione sono le seguenti foto. Voglio ricordare a Lei (Sindaco) e a chi legge che, anche se può sembrare poca cosa, quanto state per vedere è stato fatto e  pagato con i nostri soldi. Penso quindi che ci vorrebbe maggior attenzione e interesse quando si manipolano soldi pubblici, soldi di tutta la cittadinanza.



9 PUNTE SULLA CORONA, CARO (si fa per dire!) SINDACO?



















OPPURE 10 PUNTE SULLA CORONA ?
FIDUCIOSI (ormai sempre meno!) ATTENDIAMO UNA SUA RISPOSTA!

































Complimenti Sindaco !!!
Sbagliare lo stemma del proprio comune è come invertire i colori della nostra bandiera Italiana.

A presto Sindaco, non ne dubiti!
Christian B.

Speech by ReadSpeaker