Articolo 21 della Costituzione Italiana

Articolo 21 della Costituzione Italiana:
"TUTTI HANNO DIRITTO DI MANIFESTARE LIBERAMENTE IL PROPRIO PENSIERO CON LA PAROLA, CON LO SCRITTO E OGNI ALTRO MEZZO DI DIFFUSIONE. LA STAMPA NON PUO' ESSERE SOGGETTA AD AUTORIZZAZIONI O CENSURE"

sabato 17 dicembre 2011

FUORI IL PD DALLO SPORT DEI NOSTRI FIGLI: GRANAMICA RISPONDE...

Pubblichiamo la  risposta di GRANAMICA inviata a quel genitore che aveva manifestato il proprio disappunto e il proprio dissenso sul fatto che il PD minerbiese stesse cercando di estendere i propri tentacoli anche sullo sport dei nostri figli strumentalizzando inoltre il lavoro di quei tanti bravi volontari senza i quali lo sport a Minerbio sarebbe cosa impossibile. 
.
(I nomi delle persone interessate saranno cancellati per evitare strumentalizzazioni e attacchi di ogni sorta).
" Gentile ---, sono --- ---,ex presidente di A.MI.CA. e di GRANAMICA e ora responsabile del settore giovanile di Granamica, volevo chiedere un incontro (aperto a chiunque voglia venire) per capire alcune cose che non ci sono chiare sull' accanimento che avete con Granamica e per spiegare alcune cose che forse sono sfuggite  sul mondo del volontariato e della gestione di quasi 250 bambini.
Io sono al campo a Minerbio sia domani sera che mercoledì dalle 18,00 alle 18,30.
Spero in un riscontro positivo e costruttivo.
Grazie, --- --- "
Questa invece è la risposta del genitore al responsabile di GranAmica (settore giovanile) che probabilmente ha frainteso il fatto che ad essere usati e strumentalizzati sono proprio i volontari e i bambini, a fini politici (PD).

" Le invio quanto è già stato ampiamente scritto su un Blog locale.
  Nessun accanimento contro GranAmica, anzi tutt'altro e tutto il contrario di quanto lei afferma. 

Legga:

"Vogliamo infine stringerci in segno di solidarità, verso coloro che grazie al loro volontariato, tantissima brava gente, rendono possibile lo sport a Minerbio. 
Ci rivolgiamo a tutti quei volontari di Amica Calcio (in questo caso) che vedono il proprio operato completamente ed inconsapevolmente strumentalizzato a fini politici e di partito (PD) subendo così una sorta di arruolamento involontario nelle file di un partito che a loro spese cerca di fare una campagna elettorale perenne e che invece dovrebbe rimanere lontano dallo sport, sopratutto quando coinvolge i bambini.
Le nostre conclusioni sono di poche parole, per quanto perentorie :
TENETE LONTANO LA POLITICA DAI NOSTRI BAMBINI.
FUORI IL PD DALLO SPORT !"

INOLTRE, affinchè lei possa meglio documentarsi le invio un articolo che le potrà chiarire le idee su come agiscono in provincia, anche questo tratto da un Blog locale:
Pertanto le comunico che il tutto sarebbe finito semplicemente prendendo le distanze da una cena politica mascherata da cena sportiva.
Il mio non è accanimento contro di voi, ma una semplice constatazione di come si sono svolti i fatti.
Lo scandalo è semplicemente il fatto che il PD minerbiese si è voluto insinuare dentro allo sport dei nostri bambini.
Mi auguro di esserle stato di aiuto e che questa lettera le sia costruttivamente servita a fare una positiva chiarezza sulla vicenda.
Cordiali saluti. "

QUESTA ARTICOLO SARA' INVIATO AI GIORNALI, CONSIGLIERI COMUNALI, GRANAMICA, JUVE ACADEMY, AFFINCHE' POSSANO ESSERE DISSIPATE UNA VOLTA PER TUTTE QUELLE MALIGNE VOCI CHE GIRANO IN PAESE E CHE CI INDICANO COME COLORO CHE SONO CONTRO IL VOLONTARIATO.

NIENTE DI PIU' FALSO!
NOI SIAMO PER IL VOLONTARIATO COME SI LEGGE DAI VARI ARTICOLI.
NOI SIAMO CONTRO LE STRUMENTALIZZAZIONI PARTITICHE (PD), A SPESE DEI BAMBINI E DEI VOLONTARI, A FINI POLITICI.
PERTANTO FUORI IL PD DALLO SPORT DEI NOSTRI FIGLI.

Speech by ReadSpeaker