Articolo 21 della Costituzione Italiana

Articolo 21 della Costituzione Italiana:
"TUTTI HANNO DIRITTO DI MANIFESTARE LIBERAMENTE IL PROPRIO PENSIERO CON LA PAROLA, CON LO SCRITTO E OGNI ALTRO MEZZO DI DIFFUSIONE. LA STAMPA NON PUO' ESSERE SOGGETTA AD AUTORIZZAZIONI O CENSURE"

giovedì 1 dicembre 2011

SPORT O POLITICA ?

TENIAMO FUORI LA POLITICA DALLO SPORT DEI NOSTRI BAMBINI…

E’ di questi giorni una  notizia, che abbiamo appreso da alcune segnalazioni inviateci da diversi genitori di bambini che frequentano l'ambiente sportivo (il calcio) a Minerbio.
Ci è pervenuta infatti la copia di una lettera, su carta intestata “GranAmica e Juve academy”, indirizzata ad uno dei bambini della squadra di calcio, nella quale lo si invitava alla cena sociale della squadra stessa, e in cui era specificato che si sarebbe tenuta presso la sala del Partito Democratico di Ca‘ de Fabbri !!

A questo fatto, estremamente grave di per sé, si aggiunge l'aggravante che nella missiva si sottolinea l'obbligo di presentarsi a tale cena con un adulto pagante.

L'invito specifica infatti il costo differenziato tra il bambino (15,00 €) e l'adulto stesso (22,00 €) .
In occasione del consiglio comunale di Minerbio che si è tenuto il giorno 29-11-2011, è stata quindi presentata una interrogazione da un consigliere di opposizione.

Nella sua esposizione, chiedendo spiegazioni in merito, il consigliere ha dichiarato la sua preoccupazione per questo tentativo di politicizzare un evento sportivo, che avrebbe dovuto rimanere, invece, ben lontano dalla politica e da qualsiasi simbolo di partito.

Nel caso specifico, il PD, che guarda caso è il partito dell’attuale amministrazione minerbiese, tenta subdolamente di fagocitare l'inconscio collettivo dei bambini legando la propria immagine a quella del calcio, come se fosse unica artefice delle attività sportive.

Le gravissime responsabilità di questo gesto implicano non solo la mancanza di scrupoli morali, ma la palese volontà di prevaricare le opposizioni, travalicando i limiti della decenza con il ricorso al tentativo di indottrinamento dei bambini.

Noi del Blog siamo concordi con la protesta del consigliere e ci uniamo all'indignazione che si leva da tanti altri cittadini e genitori, dichiarando inoltre tutto il nostro sdegno verso un’amministrazione che tenta continuamente di estendere i suoi tentacoli, facendo attività di partito anche su bambini inconsapevoli e innocenti.

Questa amministrazione non è nuova ad azioni del genere, infatti non è passato molto tempo da quando lo stesso modus operandi si è palesato in occasione della tradizionale “gara di pesca”.

In tale frangente è stato imposto ai bambini di tesserarsi all’ARCI (associazione ricreativa comunisti italiani), esigendo inoltre 10,00 € da ciascuno per la tessera stessa.

Tornando all'interrogazione presentata nell'ultimo Consiglio Comunale dal consigliere Lazzari, va detto che l'Amministrazione ha fornito una risposta al riguardo, per bocca del compagno, il consigliere comunale Bandiera (che si esprime nelle votazioni alzando il braccio con il pugno chiuso, con un gesto di Togliattiana memoria?!), ma va anche rimarcato il fatto che questa è stata disarmante e incredibilmente vuota di contenuti, quasi che si volesse smorzare il discorso senza dilungarsi in troppi “se” e in troppi “ma”.

Una risposta della serie
è così e basta, se vi va bene è ok altrimenti a noi non importa, la cena con i bambini si farà nella NOSTRA SALA PD ?!

L'aggravante inoltre è data dal fatto che addirittura la Juventus pare non sia stata messa al corrente di tale associazione di simboli (Juve –
Partito Democratico), almeno fino alla data del consiglio comunale stesso. 

Abbiamo pubblicato questa segnalazione anche sulla nostra pagina facebook “LA VOCE DEL CITTADINO” :


e i commenti sono stati numerosissimi, così come le dimostrazioni di sdegno verso il tentativo del PD di politicizzare un evento sportivo che invece dovrebbe essere esclusivamente rivolto ai bambini, ai nostri figli, e non ai loro futuri, possibili elettori.

I proventi della cena saranno giustamente deviati nelle casse di GranAmica, ma anche questo particolare andrà a vantaggio del PD, che potrà infatti dire di essere stato il mezzo attraverso cui questo risultato si è ottenuto, ergendosi ad attore principale dell'evento.

Il Partito Democratico si fa quindi BELLO con i soldi degli altri, con i soldi spesi da quei genitori che SOLO PER IL BENE DEI PROPRI FIGLI andranno, loro malgrado, alla cena sociale.

Come se non bastasse viene inoltre sottolineata, dai fautori dell'iniziativa, la magnanimità dimostrata dal PD nell'offrire la sala in affitto !
Se consideriamo che gli “invitati” dovrebbero essere circa 600, il costo dell'affitto per la sala così sollecitamente offerta sarebbe già ampiamente coperto dal costo delle cene stesse.
Ma evidentemente il PD non è così disinteressato come vuole far credere.

Considerando i numeri che girano attorno a questa performance “sociale” e per come è stata organizzata, non sembra proprio che sia una semplice cena, ma piuttosto una campagna elettorale, unita ad una ricerca disperata di consensi, che appaiono essere sempre meno.
Forse perchè l'Amministrazione Comunale sembra essere interessata più al bene del proprio partito e cioè il PD, che non a quello dei minerbiesi?

Vogliamo infine stringerci in segno di solidarità, verso coloro che grazie al loro volontariato, tantissima brava gente, rendono possibile lo sport a Minerbio. 
Ci rivolgiamo a tutti quei volontari di Amica Calcio (in questo caso) che vedono il proprio operato completamente ed inconsapevolmente strumentalizzato a fini politici e di partito (PD) subendo così una sorta di arruolamento involontario nelle file di un partito che a loro spese cerca di fare una campagna elettorale perenne e che invece dovrebbe rimanere lontano dallo sport, sopratutto quando coinvolge i bambini.
Le nostre conclusioni sono di poche parole, per quanto perentorie :

TENETE LONTANO LA POLITICA DAI NOSTRI BAMBINI.


FUORI IL PD DALLO SPORT !

1 commento:

  1. Inoltre sia i bambini che volontari di amica calcio sono costretti a lavorare in mezzo a strutture sportive piene di eternit... Mentre il pd si fa bello con i soldi degli altri, la situazione è vergognosamente come la abbiamo descritta...

    RispondiElimina

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori.
Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.

Speech by ReadSpeaker