Articolo 21 della Costituzione Italiana

Articolo 21 della Costituzione Italiana:
"TUTTI HANNO DIRITTO DI MANIFESTARE LIBERAMENTE IL PROPRIO PENSIERO CON LA PAROLA, CON LO SCRITTO E OGNI ALTRO MEZZO DI DIFFUSIONE. LA STAMPA NON PUO' ESSERE SOGGETTA AD AUTORIZZAZIONI O CENSURE"

sabato 19 settembre 2009

L'istituzione liquida in questo modo un cittadino, dopo mesi di attesa.

Gentile Emanuele,
forse anche la tua ultima mail è frutto di un disguido.
Il nostro bravo Stefano ha provveduto, in qualità di addetto dell'URP, ad inoltrarti la risposta che, ti assicuro, ho provveduto a scrivere io (come cerco di fare sempre alle richieste dei cittadini).
Nautralmente sei libero di pensarla come meglio credi, ma mi sembera che tale risposta sia l'esatto contrario di "assenza di dialogo".
Ti saluto e ti invito ad inviare le altre domande proposte o domande che avessi, pregandoti però di essere un po' meno insofferente se la risposta dovesse tardare qualche giorno (soprattutto se riguarda una materia estremamente tecnica) ti saluto
Lorenzo

Speech by ReadSpeaker