Articolo 21 della Costituzione Italiana

Articolo 21 della Costituzione Italiana:
"TUTTI HANNO DIRITTO DI MANIFESTARE LIBERAMENTE IL PROPRIO PENSIERO CON LA PAROLA, CON LO SCRITTO E OGNI ALTRO MEZZO DI DIFFUSIONE. LA STAMPA NON PUO' ESSERE SOGGETTA AD AUTORIZZAZIONI O CENSURE"

domenica 21 marzo 2010

AVVISO PER ACCEDERE AL FONDO STRAORDINARIO PER CONTRASTARE LA CRISI ECONOMICA


Domande da presentare dal 15/03/2010 al 15/04/2010
La Regione Emilia Romagna ha messo a disposizione un FONDO A SOSTEGNO DEL REDDITO PER I NUCLEI IN SITUAZIONE DI TEMPORANEA DIFFICOLTA’ A CASUA DELL’ESPULSIONE DAL MONDO DEL LAVORO DI UNO O PIU’ MEMBRI (D.G.R. N. 1223 DEL 27/07/2009) per accedere a tali contributi occorre presentare domanda allo Sportello Sociale ed essere in possesso dei seguenti requisiti:
Essere disoccupato (alla data della presentazione della domanda) per uno dei seguenti
motivi:
a) Lavoratore o socio lavoratore a tempo indeterminato che ha perso il lavoro dopo il 1° gennaio 2009 per  cessazione dell’attività dell’azienda, o per riduzione dell’organico aziendale dovuta alla situazione di crisi (esclusi licenziamenti per giusta causa, giustificato motivo soggettivo, per mancato superamento del periodo di prova, per superamento del periodo di comporto e le dimissioni volontarie non connesse a causa di crisi aziendale);
b) Titolare di contratto di collaborazione a progetto che ha perso il lavoro dopo il 1° gennaio 2009 per cessazione dell’attività dell’azienda, o per riduzione dell’organico aziendale dovuta alla situazione di crisi;
c) Lavoratore a tempo determinato, che ha perso il lavoro dopo il 1° gennaio 2009 per cessazione dell’attività  dell’azienda, o per riduzione dell’organico aziendale dovuta alla situazione di crisi;
d) Lavoratore autonomo che ha chiuso partita iva dopo il 1° gennaio 2009 a seguito della situazione di crisi economica.
- Di non percepire reddito oppure di percepire: il sussidio di disoccupazione o indennità di mobilità specificando il periodo di percepimento e per quale importo o altro reddito, in questo caso dovrà essere specificato l’importo -  Di non aver usufruito di sussidi economici da parte del comune di Minerbio o da altri enti pubblici negli anni 2009/2010 o nessun appartenente al mio nucleo familiare ha presentato la medesima domanda.
- Di possedere un ISEE (redditi 2009) inferiore a 15.000 euro.
ALLEGATI alla domanda dovrà essere presentata la dichiarazione ISEE e la dichiarazione di immediata  disponibilità rilasciata dal Centro per l'Impiego competente; il contributo di cui trattasi sarà assegnato sulla base della verifica dei requisiti richiesti e a seguito di relazione dell’Assistente Sociale del Comune.
Il modulo per la domanda potrà essere ritirato allo SPORTELLO DEL CITTADINO del Comune di Minerbio negli orari di apertura al pubblico o scaricabile dal sito del Comune di Minerbio www.comune.minerbio.bo.it, per informazioni rivolgersi allo Sportello Sociale negli orari di apertura al pubblico o telefonicamente al numero  051/6611754.
Minerbio,
IL RESPONSABILE DEL 5 SETTORE
SERVIZI GENERALI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA’
f.to Dr.ssa Fausta Nanni


DOMANDA PER ACCEDERE AL FONDO STRAORDINARIO PER CONTRASTARE LA CRISI ECONOMICA da
presentare dal 15/03/2010 al 15/04/2010 

(clicca qui per accedere al DOCUMENTO)


Città di Minerbio
Provincia di Bologna
40061 Minerbio (BO)
Via G. Garibaldi, 44
Tel 051 6611711
Fax 051 6612152
e-mail: urp@comune.minerbio.bo.it
http://www.comune.minerbio.bo.it

Speech by ReadSpeaker