Articolo 21 della Costituzione Italiana

Articolo 21 della Costituzione Italiana:
"TUTTI HANNO DIRITTO DI MANIFESTARE LIBERAMENTE IL PROPRIO PENSIERO CON LA PAROLA, CON LO SCRITTO E OGNI ALTRO MEZZO DI DIFFUSIONE. LA STAMPA NON PUO' ESSERE SOGGETTA AD AUTORIZZAZIONI O CENSURE"

mercoledì 20 ottobre 2010

SEGNALAZIONE CITTADINO N° 24 - ANOMALIE (davanti alle scuole medie)

Avete notato che dopo l’asfaltatura della strada davanti alla scuola media e al pallone nuovo sono stati creati nuovi parcheggi per le auto nella zona dedicata, fino a ieri, a parcheggio e sosta degli automezzi dello “scuola-bus” ???
Oggi gli “scuola-bus” parcheggiano e sostano sul marciapiede con pavimentazione in acciottolato della scuola dove, prima della sua demolizione, c’era la pensilina che tanto rimpiangono i genitori nelle giornate di pioggia e/o neve.
Due decisioni arbitrarie in un colpo solo.
Tutto ciò è stato discusso in consiglio comunale o è a discrezione del sindaco e del suo codazzo ???
Molti genitori sono incazzati per la pensilina e disorientati per l’uso improprio a parcheggio del marciapiede.
Tra l’altro il dismesso P.R.G., dove oggi ci sono i parcheggi, prevedeva un percorso ciclopedonale dalla ciclabile su Via Roma a Via Fosse. Mai eseguita !!!
Lo stesso P.R.G. prevedeva tante altre ciclabili su strade già esistenti nel capoluogo, mai eseguite, che con pochi danari si potevano realizzare e utilizzarle oggi, anziché…….
Sorge spontanea una domanda: il P.R.G. è uno strumento urbanistico e va bene, ma non è anche un preciso impegno della Giunta, in carica al momento, nei confronti dei cittadini che hanno votato quel sindaco ???
O è solo la solita presa in giro per dare fumo negli occhi al popolo bue per essere prima eletti poi per fare i propri porci comodi ???
Alla prossima
Ciao...

Speech by ReadSpeaker